NEWS LECCE – RISPOLI, LA RUSPA: SCHEDA GIOCATORE


Consigli, Scheda Giocatore / 14 Agosto 2019
Continua imperterrita la campagna rafforzativa del Lecce, i giallorossi hanno ormai confermato le diverse news circolanti da diverso tempo sull’acquisto del terzino Andrea Rispoli. Dopo sette anni di purgatorio i salentini possono tornare a sognare.

– LA CARRIERA

Rispoli nasce a Cava de’Tirreni il 29 Settembre 1988. Dopo aver giocato nel settore giovanile del Brescia, esordisce con le “rondinelle” in Serie B. Nelle due stagioni successive diventa un punto fermo della squadra, tanto da meritarsi la prima chiamata in serie A con il Lecce. Dopo 3 stagioni in Serie cadetta con Sampdoria, Padova e Ternana, finalmente ha un’altra occasione in Serie A stavolta con la maglia del Parma. La consacrazione però arriva durante la stagione 2016/17 con la maglia del Palermo. Realizza sei gol non sufficienti ad evitare la retrocessione dei “rosanero”. Il 12/08/2019 comincia la sua seconda avventura a Lecce, acquistato a parametro zero. Rispoli al Palermo, ora arriva a Lecce secondo le ultime news

– CARATTERISTICHE TECNICHE

Rispoli è un giocatore molto duttile. Può giocare come terzino su entrambe le fasce e all’occorrenza impiegato come mezzala. Il suo ruolo naturale però è il quinto di destra in un centrocampo a 5. Dotato di grande corsa, in carriera ha segnato diversi gol, sfruttando i suoi ottimi tempi di inserimento.

– RENDIMENTO : 6

Per Rispoli sarà la sesta stagione giocata in Serie A, l’esperienza non manca di certo. Sarà molto importante per il terzino, inserirsi fin da subito nella difesa a quattro di Mister Liverani.

– INDICE DI TITOLARITÀ : 6

Per il ruolo di terzino destro è viva la concorrenza di Romario Benzar, acquistato in estate dalla Steaua Bucarest. Ciò nonostante il metelliano, vista la sua duttilità, può essere schierato in altre zone del campo (terzino sinistro o quinto di centrocampo in caso di cambio modulo).

– TENDENZA BONUS: 6,5

15 gol in carriera non sono pochi. Seppur il terzino non eccella tecnicamente si è spesso dimostrato abile nel tagliare dietro la linea difensiva avversaria e nel farsi trovare pronto sul secondo palo per raccogliere i cross dei compagni. Molto abile nel “riempire” l’area”.

– FREQUENZA MALUS: 5,5

Quarantanove gialli e tre rossi in 331 gare da professionista. Giocatore corretto ma spesso incorre in malus per recuperare da errori nel posizionamento difensivo, qualità su cui deve assolutamente migliorare, soprattutto in caso di retroguardia composta da quattro difensori.

– COEFFICIENTE INFORTUNI: 90%

Giocatore solido, anche se nell’ultima stagione nell’ultima stagione a Palermo ha saltato diverse partite per un infortunio muscolare agli adduttori. Pochi infortuni in carriera.

– INDICE FANTACALCIO: 5,4

Facendo la media aritmetica tra rendimento, indice di titolarità, frequenza malus, tendenza bonus e rapportando il tutto al coefficiente infortuni, otteniamo una valutazione complessiva di 5,4/10 [(Rendimento 6 + Indice titolarità 6 + Frequenza malus 5,5 + Tendenza bonus 6,5) / 4] x (Coefficiente infortuni 90%) = 5,4 Possiamo affermare che in ottica fantacalcio il terzino del Lecce, possa esser preso come  settimo slot di difesa in leghe con pochi giocatori o addirittura come quinto slot in caso di leghe numerose. Il metelliano è il nome scommessa che potrebbe portarvi diversi bonus se riuscisse a tornare ai fasti della stagione palermitana.

Se vuoi leggere altre schede tecniche, conoscere le ultime news sul calciomercato del Lecce seguici su FacebookInstagram e ovviamente su FantaRumors. Se invece vuoi chattare con noi unisciti al nostro canale Telegram, ti aspettiamo!