MERCATO INTER – LUKAKU, UN GIGANTE TRA GLI ACQUISTI


News & Ultime / 17 Agosto 2019

Dopo una trattativa lunga ed estenuante Romelu Lukaku arriva alla corte di mister Antonio Conte. Il calciatore belga è stato prelevato dal Manchester United per una cifra che si aggira sugli 80 milioni bonus compresi. L’attaccante classe ’93 ha preso la maglia numero 9, spodestando definitivamente Mauro Icardi. L’Inter può dire di aver preso un gigante tra i suoi acquisti della finestra di calciomercato estiva.

Lukaku, l'ultimo degli acquisti dell'Inter, ai tempi dello United.
Crediti: soccer.ru Attribution-Share Alike 3.0 Unported

– CARATTERISTICHE TECNICHE

Lukaku è un centravanti boa: molto forte fisicamente e rapace d’area. L’attaccante della nazionale belga è molto abile con il piede sinistro e, grazie alla sua statura, molto bravo nel gioco aereo. Oltre a essere un uomo da area di rigore, Lukaku ama anche giocare con i compagni e ricevere palla per poi calciare dalla distanza.

– STATISTICHE

Romelu Lukaku muove i suoi primi passi come calciatore nelle giovanili del Lierse, prima di approdare all’Anderlecht. Nel 2009, appena compiuti i 16 anni, firma il suo primo contratto da professionista con la squadra belga. Dopo aver debuttato in campionato il 24 maggio, il 22 agosto 2009 segna il suo primo gol tra i professionisti nel match vinto per 2-0 contro lo Zulte Waregem, diventando il più giovane marcatore di sempre della Jupiler Pro League. Con Les Mauves trova l’esordio anche in Champions League (nei preliminari persi contro il Lione) e in Europa League, dove realizzerà una doppietta il 17 dicembre 2009 contro l’Ajax. In tre stagioni con l’Anderlecht il gigante belga trova 41 reti in 97 presenze.

Il 6 agosto 2011 viene acquistato dal Chelsea ma nella sua prima stagione viene aggregato alla squadra delle riserve. Un anno dopo viene girato in prestito al West Bromwich Albion, a fine stagione torna al Chelsea dopo aver segnato 17 gol in 38 gare con i Baggies. Successivamente l’attaccante passa all’Everton in prestito.

Lukaku al Chelsea

Dopo una stagione chiusa con 16 reti in 33 presenze, l’Everton decide di puntare sul belga pagandolo 35 milioni. Con i Toffees Lukaku è una macchina inarrestabile, in totale sigla 87 gol in 166 partite. L’8 luglio 2017 il Manchester United sborsa quasi 90 milioni per il suo cartellino. Con i Reds Lukaku non brilla al massimo ma riesce comunque a segnare 42 reti in due anni. Approda così all’Inter per una cifra intorno agli ottanta milioni di euro.

– AL FANTACALCIO

Romelu Lukaku arriva all’Inter per sostituire Mauro Icardi: il compito del belga è quello di guidare il reparto offensivo e di portare i neroazzurri più avanti possibile in campionato. Le qualità dell’attaccante ex United non si discutono e si candida ad essere uno degli attaccanti più pagati durante l’asta: grazie alla sua forza, alla sua bravura con entrambi i piedi e alla sua titolarità, il nostro consiglio è quello di puntare molto su di lui. Se riuscite ad acquistarlo per una cifra non troppo elevata (non più di 180/200 crediti su 500), conviene prenderlo in coppia con Lautaro Martinez per essere completamente coperti e per avere una coppia che assicura tantissimi bonus.
Un po’ preoccupante il fattore rigori: undici segnati e cinque sbagliati ma saprà sicuramente rifarsi.

Per conoscere tutti gli acquisti dell’Inter e tanto altro seguici su Facebook, Instagram e ovviamente su Fantarumors
Se invece vuoi chattare con noi unisciti al nostro canale Telegram, ti aspettiamo!